Consigli e idee per arredare la sala di un ristorante

4 Dicembre 2020 Postato da: Antobar Professional Consigli
Consigli e idee per arredare la sala di un ristorante

Come arredare la sala di un ristorante

Se il tuo obiettivo è quello di tentare di aprire un ristorante non devi puntare solamente a rapire il cuore del cliente attraverso l’arte della cucina ma dovrai essere in grado di farlo anche tramite la cura riposta verso l’arredamento.
Per questo è fondamentale che tutto sia al posto giusto compresi i dettagli della tipologia di luce fino alle sedie; l’intero meccanismo deve funzionare in perfetta simbiosi.

In primis dovrai puntare però su due principali caratteristiche: carattere e comodità. Per iniziare ti basterà scegliere un tema che dia personalità al locale senza però mai scostarsi troppo dalla tipologia di cibo proposto.

L’accostamento di materiali e stili diversi potrebbe essere una soluzione solamente se viene prima da te ben studiata e progettata.

Nel caso delle sedie, ti sembrerà strano ma esse svolgono un ruolo fondamentale in quanto più una seduta è comoda più il cliente sarà invogliato a restare nel ristorante e magari anche a tornarci.

Dovresti optare così per sedie larghe e comode, collocandole alla giusta distanza l’una d’altra per garantire il massimo dello spazio personale tra la clientela.

Se la sala ristorante è abbastanza ampia potresti puntare sulla disposizione di poltroncine e divanetti, considerati essere gli accessori chiave per poter definire il tuo locale un ambiente familiare.

Naturalmente dovrai essere in grado di rispettare sempre in linea generale gli elementi presenti nell’arredamento e capire quale sia il principale obiettivo nel tuo ristorante ovvero la qualità del cibo offerto oppure una maggiore permanenza del cliente all’interno dello stesso.

Per fare di tanto in tanto delle piccole ma importanti modifiche alla sala, non dovrai per forza di cose spendere molto ma ti basterà puntare sui prodotti giusti, rispettando il target di clientela.

Potrai optare ad esempio per una rivisitazione di vecchi stili oppure tentare di crearne uno tipico industriale accostando insieme più colori.
La libera creazione e la fantasie sono difatti sempre ben accette senza però mischiare troppi elementi fra di loro, altrimenti potresti sorbire l’effetto contrario.

Consigli pratici per capire come arredare un ristorante in base al suo stile

Avrai pensato fin dall’inizio che per abbellire il tuo locale dovrai spendere una cifra straordinaria. In realtà questo non è sempre vero in quanto ti basterà ridurre le spese utilizzando delle banali accortezze.

Questo accorgimento è utile e può essere utilizzato come riferimento solamente per tutte quelle cose che realmente sono in grado di rendere il ristorante un posto piacevole come ad esempio le luce soffuse e non troppo forti se il tuo interesse è quello di creare un’atmosfera rilassante. In caso contrario, per donare al locale uno stile pop art tipico degli anni ’90, potrai abbellire le pareti del muro con stampe a tema.

Diverso è sicuramente il caso in un ristorante rustico perché l’ambiente ti permetterà di poter riutilizzare alcuni materiali che sono in grado di regalare ai clienti emozioni positive verso la natura. Non dovranno mancare quindi sassi, pietre e legni.

I colori però dovranno essere limitati per donare all’insieme un aspetto non troppo carico. Le tonalità più giuste per questo stile sono: il marrone, il beige ed il grigio mentre dovrai dimenticare quelle accese.

Ricordati soprattutto di non scurire l’ambiente in maniera eccessiva e di utilizzare i materiali moderni con parsimonia.

Ricercare la giusta armonia per arredare una sala ristorante

Per arredare la sala di un ristorante nel modo migliore dovrai fare molta attenzione al colore delle pareti e dei pavimenti.

Nella scelta della disposizione delle luci e della sua tipologia dovrai evitare di creare invece una luce unica diffusa in quanto sono molto preferiti i giochi con le lampade o i faretti.

L’ambiente inoltre potrà essere completato con stampe, quadri e complementi d’arredo per dare al locale una sua personalizzazione. Per renderlo unico è importante utilizzare oggetti originali ma non dovrai mai strafare soprattutto nel caso dei centro tavola.

Le piante e fiori si adattano invece con estrema tranquillità ad ogni ambiente e donano al ristorante vivacità in qualsiasi angolo della sala.

Molta gettonata negli ultimi tempi è senza alcuna ombra di dubbio la cucina a vista ma per renderla davvero un elemento che possa essere esposto, sarà necessario curare anche il suo aspetto estetico per risultare il più possibile gradevole esteticamente.

E’ chiaro quindi che per ricercare la coerenza nell’arredamento e la giusta armonia non ti resta che rendere il tutto unico ed originale, seguendo in particolar modo alcun piccoli ma significativi accorgimenti.

Infine non dovrai mai dimenticarti di creare empatia con il cliente e per questo sarà necessario arredare il ristorante non soltanto seguendo il tuo gusto ma lasciandoti ispirare dal quartiere.

Tutti questi consigli, sono validi anche nel caso doveste arredare un bar che predispone molti posti a sedere e sia adibito a tavola calda.