Home > Consigli > Come arredare un bar: guida, consigli, e idee per abbellirlo

Come arredare un bar: guida, consigli, e idee per abbellirlo

10 Novembre 2020 Postato da: Antobar Professional Consigli
Come arredare un bar: guida, consigli, e idee per abbellirlo

Se si decide di intraprendere una nuova strada e si vuole aprire un bar o se si vuole semplicemente rinnovarlo ci sono molte cose a cui dover fare attenzione poiché come appare esteticamente la vostra attività è estremamente importante e può essere l’elemento decisivo per ottimizzare le vendite.

Nessuno è spronato ad andare in un posto trascurato e poco accogliente, ma tutti preferiscono i luoghi in cui è presente una piacevole e calda atmosfera. I bar vengono frequentati da moltissime persone: da adulti che e si trovano di passaggio prima di andare a lavoro, da giovani che fanno una pausa durante le ore universitarie, da ragazzi che decidono di rilassarsi un pomeriggio e da tanti altri soggetti. In ogni caso è bene che l’arredamento del bar sia ben organizzato e le cose da tener conto sono davvero tante.

Quale stile bar scegliere

Sicuramente, prima di decidere come deve essere arredato si deve stabilire uno stile di base. I mobili che oggi vengono messi a disposizione sono di ogni tipo: vintage, moderni, industrial, country, chic, etnici e chi più ne ha più ne metta. Solitamente si preferisce la scelta di elementi non convenzionali, elementi che è difficile trovare in altri bar e che quindi potrebbero rispecchiare una determinata passione riprendendo un tema come ad esempio, a coloro a cui piace la musica potrebbero arredare il bar con chitarre elettriche e dischi in vinile appesi oppure si potrebbe pittare una parete disegnando uno spartito, un pianoforte o un violino e tant’altro; nel caso in cui piacciono le moto si potrebbero ricreare delle piccole selle per le sedie oppure disegnare la strada a terra.

Insomma, le idee che rendono un bar unico nel suo genere possono essere davvero tante e tutte valide se ben organizzate. La cosa da evitare sono elementi d’arredamento in plastica a meno che il bar non sia all’aperto su una spiaggia, ma solitamente in luoghi chiusi sono sconsigliati. 

Posizione degli elementi

È importante ottimizzare al meglio lo spazio che si ha perché, soprattutto se sono presenti molti tavoli in cui si può consumare da seduti in tutto relax, è importante organizzarsi bene. Per prima cosa il locale non deve essere troppo dispersivo, ma allo stesso tempo si suggerisce di evitare la classica situazione in cui ci sono moltissimi tavolini e quindi molti posti a sedere, ma c’è obiettivamente poco spazio per il passaggio. 

Di solito poi, si preferisce, creare più ambienti che siano accessibili ad ogni tipo di cliente: si deve separare colui che vuole solo consumare ed andarsene da coloro che invece hanno abbastanza tempo per stare seduti e rilassarsi, magari leggendo un giornale o vedendo qualche notizia sul proprio smartphone.

Se si ha abbastanza spazio conviene separare il bancone dai tavolini: al bancone potrà accedervi chi va abbastanza di fretta e poi si può creare una zona più appartata con divanetti e sedie più comode per coloro che vogliono sedersi. Se si dispone di uno spazio all’aperto è consigliabile mettere i tavolini lì senza dimenticarsi di usare dei gazebo e delle stufe in inverno! Inoltre, si consiglia anche di mettere qualche decorazione con piante in modo da rendere il posto più accogliente e non bisogna dimenticarsi luci adeguate per le ore buie.

Idee e consigli illuminazione bar

Anche questo elemento è importante perché i posti luminosi sono preferiti da tutti e solitamente piace di più la luce naturale piuttosto che quella artificiale.

Infatti, si suggerisce di creare ambienti aperti e con vetrate lunghe in modo che possa entrare più luce possibile dall’esterno. Per la sera si consiglia l’uso di luci con lampadine a led con i fili, come ad esempio le luci natalizie appese lungo le pareti, che vanno moltissimo in questo periodo.

Bancone

Il bancone, oltre ai tavolini, rappresenta uno degli elementi principali in un bar poiché è il primo elemento che si nota quando si entra in un locale. Deve essere bello esteticamente, ben organizzato, spazioso perché se c’è folla si deve fare in modo che tutti possano avvicinarsi il più agevolmente possibile e infine deve essere funzionale anche al tipo di prodotti che si vogliono offrire al cliente. 

Avere un bancone ben pulito è essenziale perché non c’è niente di più antipatico di un bar in cui il piano del bancone non viene pulito e sanificato.

Scopri come progettare e allestire un bancone bar.

Prodotti

Sembra superfluo dover dire che la qualità conta tantissimo perché un bar in cui i prodotti che vengono serviti sono ben preparati con buoni ingredienti avrà sicuramente successo.

Spesso conviene puntare sui gelati e sui cornetti, ma soprattutto sul caffè. Noi italiani siamo abituati a fare la classica colazione cornetto e caffè/cappuccino quindi questi due prodotti devono essere sempre impeccabili in modo che ogni lavoratore che fa colazione fuori la mattina sceglierà il tuo bar piuttosto che un altro anch’esso vicino al suo ufficio. I gelati anche è importante che siano buoni poiché è il prodotto adorato sia dagli adulti ma soprattutto dai bambini e avere un gelato di qualità farà si che le mamme preferiscano il vostro bar ad altri.